eBook Gratis distribuisce in rete gratis e legalmente le tue opere

eBook Interviste: Il Pub di Pub

Siamo andati a incontrare i due principali redattori de Il Pub di Pub, un sito dedicato alla segnalazione e alla valutazione di ebook.



Siamo andati a incontrare i due principali redattori de Il Pub di Pub, un sito dedicato alla segnalazione e alla valutazione di ebook. Abbiamo incontrato e intervistato Raffaele Serafini e Michela Zangarelli, le due figure principali dietro a Il Pub di Pub, un sito web didicato al mondo degli ebook in formato ePub che ha recentemente compiuto un anno di vita.


[eBookGratis.net]: Settembre 2011, nasce Il Pub di Pub: quali sono le principali motivazioni per la sua nascita e quali sono i suoi scopi principali?
[Raffaele Serafini]: Guarda… non ricordo dove, o come, forse da commenti in qualche blog o su fb, o semplicemente dalle mie riflessioni dopo le prime letture di ePub sull’eReader, fatto sta che mi sono reso conto di come l’invasione di ebook in questo formato fosse, in qualche modo, in pieno svolgimento e poco gestibile. Mi sarebbe servito, mi son detto, un posto dove poter trovare questi ebook, soprattutto quelli autoprodotti, e non solo non perderli di vista, ma anche avere qualche piccola info al riguardo: di che parla, è fatto bene, ce ne sono altri simili… Insomma, un luogo che gestisse la complessità del web. Molte informazioni si trovano nel web, certo, ma ho pensato sarebbe comodo averle tutte in un luogo soltanto, anche se molto easy, come un blog. E allora l’ho aperto.

[EG]: Che cos'ha di diverso il vostro sito rispetto a quanto già presente online?
[RS]: Ci sono già tantissimi siti, anche validissimi, dove trovare ebook in formato epub da leggere, gratuitamente e non. Però sono delle vetrine, una sorta di shop a cui cliccare su download di cose che spesso si conoscono e si stava già cercando. Il Pub di Pub vorrebbe aggiungere almeno un paio di cose. I Giudizi dei pubber, ovvero qualcosa di molto rapido sugli aspetti fondamentali dell’ebook, e le informazioni di localizzazione utilissime soprattutto per quei lavori che sono più difficili da trovare nel web, come gli ebook free, di autori non celebri. Non ultima, anche se ancora in nuce, l’idea di rispondere, se ce lo chiedessero via mail, a ulteriori chiarimenti, su un epub che abbiamo letto. Condizione per essere pubber, infatti, è la comunicazione della propria email e la presenta, sul proprio hd, del file che si è inserito nel Pub.

[EG]: Trattate solo ebook in formato ePub: perché questa scelta?
[RS]: Perché per gli ebook in pdf sono già iper aggregati e non avevano bisogno di un ulteriore riferimento. Gli epub invece sono relativamente una cosa nuova e, benché ora siano diffusissimi, un anno fa aveva un senso proporre una sorta di “supermercato” che mettesse in vetrina questi prodotti, descrivendoli un minimo. E poi, onestamente, se si vuole offrire accenno di gestione della complessità, bisogna porsi dei limiti, e il nostro è stato il formato… anche perché altrimenti il gioco di parole del nome non sarebbe funzionato!

[EG]: Da chi è composto lo staff del sito?
[RS]: Per ora abbiamo avuto, oltre a me – Raffaele Serafini (nick: gelo stellato) – che ho avuto l’idea e ho aperto il blog, c’è Michela Zangarelli, che per ora è la vera anima del Pub, occupandosi del layout del blog e tenendo d’occhio l’andamento degli accessi. Gianluca Santini, Fithz Hood, Gian De Steja e il recentissimo acquisto Lunaestelle, sono soprattutto lettori, che a seconda dei tempi di ognuno, e delle proprie letture in epub, aggiornano il nostro locale

[EG]: Vi siete posti dei traguardi, personali e/o collettivi, da raggiungere attraverso il blog? Siete soddisfatti di quanto fatto fino a oggi?
[RS]: Dài, a questo ti risponde Michela, io ti dico solo che mi sono accorto di aver fatto bene ad aprire il Pub perché sono il primo a beneficiarne. Quando vedo un mio collega che lo aggiorna scopro l’esistenza di ebook che non conoscevo e magari mi interessano, e così… quando è un FreePub, il download è quasi immediato.
[Michela Zangarelli]: Credo anch'io che questo sia il punto di forza del Pub. Ci divertiamo, diamo visibilità agli eBook che secondo noi meritano, e troviamo quello che ci serve; e allo stesso modo lo trovano anche altri lettori, perché il numero delle visite è cresciuto costantemente, dall'apertura. Chi passa dal Pub poi in molti casi ritorna: volevamo fare qualcosa di bello e di utile, e penso che ci siamo riusciti.

[EG]: Come si può collaborare con voi? Come è possibile segnalare i propri ebook?
[RS]: Anche qui, siccome poveretta è sempre lei che finisce per leggere per prima la mail del Pub, non posso che cedere la risposta a Michela.
[MZ]: Siamo sempre alla ricerca di nuovi ePub: chi volesse segnalarci un eBook può farlo mandandoci un'email a pubdipub@gmail.com. Cerchiamo di proporre soprattutto schede di FreePub, ma le segnalazioni sono tutte benvenute. E se poi qualcuno volesse unirsi a noi e diventare un Pubber, pubblicando link agli eBook che gli sono piaciuti, la porta è aperta: basta scriverci. C'è la massima libertà, si segnala quel che si vuole, quando si vuole. E per chi apprezza quello che facciamo e vuole comunque darci una mano, ci sono sempre i nostri banner nella sezione "sostieni il Pub".

[EG]: Che cosa vi piace di più nel mondo degli ebook?
[RS]: Personalmente, in questa diatriba carta-digitale che in modo piuttosto sciocco vedo svilupparsi qua e là nel web, non riesco proprio a calarmi. Gli ebook e gli eReader sono un’accoppiata di prodotti con moltissimi vantaggi, che si affiancano ai libri per migliorare le armi a disposizione di coloro che possono migliorare il mondo: i lettori.

[EG]: Tra gli ebook segnalati sulle vostre pagine, quali sono quelli che preferite?
[RS]: Non c’è nemmeno da chiederlo: i FreePub! Mi riferisco agli ebook gratuiti, che spesso sono di autori spesso poco conosciuti, ma non per questo meno validi, e il Pub – secondo la nostra idea – potrebbe essere un modo per dargli valore. Io stesso quando vedo un ebook che un paio di miei colleghi hanno valutato positivamente non mi perdo a leggere altre recensioni, ma scarico e leggo.

[EG]: Avete un altro paio di siti dedicati al mondo degli ebook da consigliare ai nostri lettori?
[RS]: Michi! Li abbiamo?
[MZ]: Certo che sì! Lasciando da parte i più noti, da segnalare sono sicuramente Bacheca Ebook Gratis, che mette a disposizione fra l'altro anche parecchi classici, ST-Books, che offre materiale un po' più particolare, di cui molto gratuito, e Millepagine, che si dedica a raccogliere news e segnalazioni in merito agli eBook free in italiano.
Poi certo, se volessimo addentrarci fra i siti che offrono eBook in inglese ne troveremmo di ogni genere e specie, ma quella davvero è un'altra storia.





eBook Interviste: Il Pub di Pub
Notizia pubblicata il 25/10/2012
Da: Alessio Valsecchi
Fonte: eBookGratis.net

eBookGratis.net
Questo sito fa uso di cookie: leggi le nostre privacy policy e cookie policy | P.I. 03460680139